Ricercatori dell’Università di Princeton hanno simulato una guerra nucleare tra gli Stati Uniti e la Russia.

Il modello prevede un’ escalation in quattro fasi, dallo scambio del singolo colpo all’ attacco finale contro la popolazione civile nemica e stima 93 milioni di morti solo come effetti diretti, senza contare le vittime della contaminazione.

Ricordiamo che sia gli Stati Uniti che la Russia hanno più volte ribadito al massimo livello che la guerra nucleare non è un’ opzione sul tavolo in quanto non avrebbe vincitori.

Clicca qui per vedere il video

https://t.me/glavmedia/166095

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Mananera
Average rating:  
 0 reviews