Portare un vaccino contro l’HIV sul mercato: è questo il vero obiettivo dietro COVID?
Il vaccino COVID-19 sta causando un’immunodepressione simile all’AIDS, che aiuta a creare la percezione che abbiamo un urgente bisogno di un vaccino contro l’HIV.

Il 25 luglio, i funzionari cinesi hanno concesso l’approvazione condizionale ad Azvudine, un farmaco per l’HIV, da utilizzare come trattamento per il COVID-19.

L’uso del farmaco per l’HIV ha riacceso l’interesse per le prime prove che suggeriscono che SARS-CoV-2 è un’arma biologica potenziata con parti del virus HIV.
Alla fine di gennaio 2020, i ricercatori indiani hanno pubblicato un documento in cui affermavano che segmenti dell’RNA virale apparivano più strettamente correlati all’HIV rispetto ad altri coronavirus. I ricercatori hanno anche affermato che SARS-CoV-2 ha risposto ai farmaci per l’HIV.

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Mananera
Average rating:  
 0 reviews