SPIEGHIAMO COME FUNZIONA IL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO RELATIVO ALLA IRROGAZIONE DELLE MULTE PER CHI, OVER 50. dal’1 FEBBRAIO 2022 NON RISULTA VACCINATO O HA AVUTO INOCULATA L’ULTIMA DOSE DA PIÙ DI 120 GIORNI:

1) Agenzia Entrate notifica un avviso di avvio del procedimento dando termine di 10 giorni per comunicare alla ASL di competenza le ragioni che possano giustificare la omessa vaccinazione

2) una volta effettuata la suddetta comunicazione ed avvisata Agenzia Entrate della avvenuta effettuazione della comunicazione all’ASL la ASL deve comunicare entro ulteriori 10 giorni ad Agenzia Entrate se le giustificazioni sono accolte o respinte: nel primo caso il procedimento si chiude, nel secondo si passa al punto 3

3) Agenzia Entrate notifica una sanzione amministrativa di euro 100 da pagare entro 60 giorni o impugnare entro 30 giorni.
DI SEGUITO LE ISTRUZIONI SU COME DIFENDERSI:

4) la sanzione di euro 100 può essere impugnata entro 30 giorni o dinanzi al giudice di pace (previo versamento del contributo unificato di euro 43,00) o dinanzi alla Prefettura territorialmente competente in base alla residenza del sanzionato (in tal caso il ricorso è esente da spese).

4bis) se il ricorso è promosso dinanzi al Giudice di Pace si apre un vero e proprio giudizio che si dovrà concludere con l’emissione di una sentenza da parte del Giudice di Pace
4ter) se il ricorso è proposto dinanzi alla Prefettura questa avrà 5 anni di tempo per emettere e notificare il provvedimento al ricorrente

5) in caso di rigetto da parte del Giudice di Pace del ricorso avverso il verbale, il provvedimento potrà essere impugnato entro sei mesi dal deposito della sentenza dinanzi al Tribunale

5bis) in caso di rigetto del ricorso da parte della Prefettura il provvedimento potra’ essere impugnato dinanzi al Giudice di Pace entro 30 giorni dalla sua notificazione al ricorrente

5ter) in caso di rigetto da parte del Giudice di Pace del ricorso avverso il provvedimento del Prefetto, la sentenza del Giudice di Pace potrà essere impugnata in Tribunale entro sei mesi dalla sua pubblicazione

6) in caso di rigetto da parte del Tribunale della impugnazione avverso la sentenza del Giudice di Pace che respinge il ricorso avverso il provvedimento del Prefetto o il ricorso avverso il verbale di euro 100 (se impugnato direttamente dinnanzi al Giudice di Pace bypassando il Prefetto), la sentenza del Tribunale potrà essere impugnata mediante ricorso per Cassazione entro 60 giorni dalla pubblicazione della sentenza.

FACCIAMO PRESENTE CHE CHI VORRÀ DIFENDERSI DA TALE ASSURDA ED INCOSTITUZIONALE SANZIONE POTRÀ RIVOLGERSI A SOS MULTE CHE SI OCCUPERÀ DEI RICORSI IN MANIERA TOTALMENTE GRATUITA FINO ALLA FINE DELLA FASE DEL GIUDICE DI PACE.

QUESTI NOSTRI CONTATTI
info@sosmulte.com
06/8551733
334/3771391

Dalla pagina di SOS MULTE
#giustuzia #diritti #salute

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Mananera
Average rating:  
 0 reviews