Ultimi articoli

Mananera

Fatti e Misfatti

Tutti i vaccini non saranno più giustificati dal 20.10.2021

Tutti i vaccini non saranno più giustificati dal 20.10.2021: informazioni verificate. L’Unione Europea ha approvato (https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/fr/ip_21_3299) 5 terapie che saranno disponibili in tutti gli ospedali degli Stati membri per la cura del Covid. Queste terapie sono state approvate da un decreto del Consiglio Europeo (Parlamento Europeo) e saranno in vigore dall’1/10, quindi verranno distribuite a poco a poco intorno al 20/10. I vaccini sono stati approvati su “base sperimentale temporanea”. Ma poiché il decreto obbligherà a prescrivere questi 5 nuovi farmaci, cesserà l’uso del vaccino. Quindi capiamo perché tutti gli stati hanno detto “tra settembre è necessario che…”. Sapevano già tutto. Devi avere pazienza. Non accettare alcun ricatto. Essere pazientare. Ora che l’ivermectina è stata riapprovata, non c’è bisogno di un vaccino. Grandi notizie. L’Istituto Pasteur riconosce l’efficacia dell’ivermectina. Un’assunzione potrebbe sradicare tutto il materiale genetico della SARS covid-19 in alcune persone. Leggi e condividi bene.

La buona notizia: l’ivermectina è ora scientificamente riconosciuta come un farmaco efficace, nella profilassi e nel trattamento del Covid-19 dai ricercatori dell’Istituto Pasteur in Francia. I risultati dei loro studi sono stati pubblicati sulla rivista EMBO Molecular Medicine il 12 luglio 2021, quindi è recente. L’analisi dei risultati di altre ricerche pubblicate sull’American Journal of Therapeutics esorta vivamente, con prove a sostegno, a colmare le linee guida delle agenzie sanitarie e includere l’ivermectina come standard di cura.
Il governo di Macron lo sapeva…

Stai bene e non esitare ad inviare alle persone che non vogliono farsi vaccinare
https://www.lettre-docteur-rueff.fr/dr-rueff-biographie/

A proposito di vaccino. Non so se leggete il francese, ma dal 20 ottobre il Covid pass e la vaccinazione saranno aboliti su tutto il territorio dell’UE. Un decreto della Commissione europea rende disponibili cinque farmaci efficaci e si dice che i vaccini siano stati “sperimentali e provvisori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *